21.12.2017
“Natale al Gemelli”, una giornata di festa all’insegna della solidarietà con tanti testimonial per i pazienti grandi e piccoli del Policlinico
Con la conduzione di Maya, Ciufoli e Fecchi, una giornata di allegria donata ai degenti da numerosi personaggi dello sport e dello spettacolo in attesa del giorno più bello dell’anno: Paolo Bonolis, Lillo, Max Giusti, Sebastiano Somma, Andrea Perrone, Nicola Pietrangeli, Patrizia Pellegrino, campioni di solidarietà.

Musica, allegria, amicizia, solidarietà in una giornata di festa prenatalizia insieme ai tanti beniamini del pubblico, personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo, che hanno voluto condividere, anche quest’anno, con i pazienti del Policlinico, in particolare i più piccoli ricoverati, insieme ai loro familiari, ai medici, agli operatori sanitari, ai volontari delle associazioni e agli studenti universitari, la gioia del Natale.  È questo il cuore del “Natale al Gemelli”, l’evento sociale giunto alla quinta edizione, promosso dalla Direzione del Policlinico, Ufficio Relazioni Esterne ed Eventi, ideato e curato dal direttore medico Giorgio Meneschincheri.

Condotto da Veronica Maya e  Roberto Ciufoli, che per tutta la giornata si sono avvicendati sul palco della hall dispensando sorrisi e allegria, presente a fare gli onori di casa il Presidente della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Giovanni Raimondi,  il “Natale al Gemelli” è stato aperto dalle note della Fanfara della Polizia di Stato, che generosamente ha suonato coinvolgenti Canti di Natale. La Fanfara  ha suonato. intonando anche l’inno nazionale, sia nella hall sia nel piazzale d’ingresso del Policlinico, offrendosi ai moltissimi degenti incuriositi alle finestre delle loro camere di degenza, che si affacciano sull’esterno dell’ospedale dominato dalla statua di San Giovanni Paolo II.

Una giornata da ricordare che ha visto alternarsi senza soluzione di continuità tante voci e volti notissimi, anche con il supporto delle associazioni di volontariato che operano nei reparti dell’ospedale. Tutti campioni  di simpatia e di solidarietà i protagonisti della giornata: i Clown-dottori dell’Associazione Andrea Tudisco Onlus, hanno dispensato allegria con l’attore comico Andrea Perrone, gli Zampognari abruzzesi presentati dall’Associazione Lollo 10, e l’attore Sebastiano Somma che ha recitato un brano della commedia napoletana. A seguire sul palco nella hall del Gemelli Lillo con la sua consueta carica di simpatia e ironia ha scherzato con i conduttori e cantato insieme a Ciufoli,  coinvolgendo tutto il pubblico di pazienti in un festoso coro.  Paolo Bonolis, guest star della manifestazione, si è esibito insieme in una improvvisata jam session con i medici del Gemelli che formano la Twins Father’s Band, raccogliendo  l’ovazione del numerosissimo pubblico di pazienti e di visitatori presenti. Bonolis, nel suo coinvolgente intervento di augurio ai pazienti, ha detto: “Buon Natale a tutti Voi, specialmente ai più piccoli! Vi auguro che tutto possa andare per il meglio e che tanti di voi possiate festeggiarlo a casa. 

Oggi i vostri medici, oltre a curarvi, suonano anche per voi‎, ascoltiamoli insieme. Questa è una bellissima giornata, per qualche ora ci divertiamo insieme, e la musica ci fa dimenticare le preoccupazioni e le ansie della malattia. Grazie al Policlinico Gemelli per questa festa – ha concluso Bonolis – che ci prepara anche in ospedale a celebrare il giorno più bello dell’anno. Solidarietà che dovrebbe essere da tutti noi svolta non solo a Natale ma durante tutto l’anno”. Anche Lillo (del duo Lillo e Greg) si è esibito  con la banda musicale  dei medici con grande successo dichiarando “è una grande gioia per me strappare un sorriso ai degenti piccoli e grandi che si trovano costretti a passare il Natale qui in ospedale”. Un gesto importante di umanità da parte dei tanti testimonial accorsi.
Max Giusti, altro protagonista della festa di Natale, è stato accolto sul palco dai “suoi” personaggi Disney dell’Unitalsi, gli stessi da lui doppiati nei film di animazione. Giusti ha conquistato il pubblico dei grandi e più piccoli con uno sketch concluso con l’esilarante imitazione di Cristiano Malgioglio.
I Supereroi con la Flebo a cura della Federazione Gene hanno “scortato” Veronica Maya in alcune aree sanitarie, regalando sorrisi e doni ai pazienti. La festa è proseguita con  Gli Appiccicaticci, scuola di improvvisazione teatrale presentata dall’Associazione di volontariato FSHD Italia Onlus.

Il pomeriggio è proseguito con l’esibizione canora delle classi 3° C e 3° D dell’Istituto Donati, a cura dell’Associazione Sindrome X fragile Onlus. Quindi, in un bel momento di sorpresa e di festa per i piccoli degenti. Hanno cantato Barbara Bergonzoni e Federica Zanotti, presentate da ATIP Onlus, Associazione Amici della terapia Intensiva Pediatrica, e del balletto della Scuola di danza e Musical Lidia Turchi.

Dal mondo della moda la stilista Fabiana Balestra ha presentato la sfilata “Teenager Pink Carpet” con 10 abiti realizzati dagli studenti del Liceo Peano.

La giornata si è conclusa con il Concerto di Natale della Corale Polifonica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore-Policlinico A. Gemelli di Roma, diretta da Don Angelo Auletta, con tradizionali e classiche melodie natalizie.

Durante la giornata il Mercatino di Natale ha proposto tante idee regalo preparate dai volontari delle Associazioni di volontariato che operano all’interno dell’ospedale. 

 

Condividi Condividi questa news per posta elettronica E-mail Condividi questa news su Facebook Facebook Condividi questa news su Twitter Twitter Condividi questa news su Linkedin LinkedIn
Stampa Stampa questa news