12.10.2017
L’importanza delle donazioni di sangue. Un’esigenza sempre pressante: occorre solidarietà

La gravissima carenza di sangue continua. Gemellinforma aveva rivolto un appello per la donazione di sangue nel mesi estivi, adoperando il motto “La salute non va in vacanza”, per sensibilizzare verso l’importanza di non dimenticare chi ha bisogno, contribuendo con la propria partecipazione.

L’intensificarsi dei ritmi lavorativi e l’avvento dell’autunno comportano nuove ancor più impellenti esigenze di emocomponenti. C’è una domanda crescente di sangue, destinato a pazienti, spesso bambini, con malattie del sangue e tumori, come le leucemie, pazienti in gravi condizioni dopo un incidente;?oppure ancora pazienti che devono subire interventi di chirurgia generale o trapianti d’organo. Solo la donazione consente di rispondere a queste esigenze:?globuli rossi e piastrine non possono essere riprodotti in laboratorio, il sangue artificiale non esiste.

La Direzione sanitaria del Gemelli ha anche lanciato un appello a tutto il personale e agli studenti della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli e Università Cattolica del Sacro Cuore che intendano dare il proprio apporto in una fase di particolare difficoltà, con un gesto semplice, altruistico quanto fondamentale, per la salute dei pazienti.

Per tutto il 2017 per chi dona il sangue, grazie all’esclusiva convenzione stipulata dal Gemelli, ci sarà anche il vantaggio di ricevere un voucher per visitare gli straordinari Musei Vaticani a soli 4€, senza fare la fila!

DOVE: Largo Agostino Gemelli 8, Roma

Servizio Emotrasfusione – Centro Donatori

Piastra ALA J, piano -1 (meno uno), percorso viola.

QUANDO: Lunedì-sabato: ore 8:00 – 12:00

Giorni festivi: ore 8:00 – 11:00

Tel: +39 06 3051 757 -  +39 06 3015 4514

 

Condividi Condividi questa news per posta elettronica E-mail Condividi questa news su Facebook Facebook Condividi questa news su Twitter Twitter Condividi questa news su Linkedin LinkedIn
Stampa Stampa questa news