07.12.2017
La forza degli anni: premiati gli artisti di Sant’Egidio

“Cancelli aperti” di Mauro Galdelli, primo premio, “Ricordo”, opera collettiva del Laboratorio Primavalle, secondo premio, e “Romeo” di Francesca Scagnoli, terzo classificato, sono le tre opere premiate in base ai voti della giuria popolare composta dai visitatori della mostra “La forza degli anni”.

La rassegna, inaugurata il 23 ottobre alla presenza dell'Assistente Ecclesiastico generale dell'Università Cattolica, mons. Claudio Giuliodori, ha esibito fino al giorno 28, nell’ingresso del Policlinico, le opere sul tema degli anziani degli artisti con disabilità dei Laboratori d'Arte della Comunità di Sant'Egidio.

I premi sono stati consegnati da Alessandro Zuccari, storico e critico d’arte, e da Giorgio Meneschincheri, Direttore medico delle Relazioni esterne del Policlinico Gemelli.

Ha preceduto la cerimonia il focus "La bellezza della fragilità, la fragilità della bellezza" con il prof. Giuseppe Liotta, Geriatra, Comunità di Sant’Egidio, Dipartimento Biomedicina e Prevenzione Università Tor Vergata, il dott. Nicola Panocchia, coordinatore Carta diritti persone con disabilità in ospedale, Dirigente UOS Dialisi Policlinico Universitario A. Gemelli, e il dott. Stefano Capparucci, Laboratori d’Arte Comunità di Sant’Egidio, moderati dalla dott.ssa Elena Sibani, Istituto Comprensivo Federico Borromeo.

Condividi Condividi questa news per posta elettronica E-mail Condividi questa news su Facebook Facebook Condividi questa news su Twitter Twitter Condividi questa news su Linkedin LinkedIn
Stampa Stampa questa news