02.05.2017
Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin consegna le Medaglie di Bronzo al Merito della Sanità Pubblica ad Antonio Gasbarrini e Graziano Onder

Due medaglie al merito della Sanità Pubblica sono state assegnate a due medici e docenti della Facoltà di Medicina dell’Università Cattolica di Roma - Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli dal ministro della salute Beatrice Lorenzin in occasione della cerimonia che si è svolta nell’Auditorium ministeriale di Viale Ribotta il 10 aprile u.s.

Il significativo riconoscimento è andato ai proff. Antonio Gasbarrini, dell’Unità Operativa Complessa di Medicina Interna e Gastroenterologia e Graziano Onder, associato di Geriatria dal ministro della Sanità, assieme ad altri professionisti della salute, esponenti del mondo accademico, dei Corpi e delle Forze Armate dello Stato.

Il ministro Lorenzin ha sottolineato “che i premiati  per motivi differenti, con i loro comportamenti e le loro azioni concrete, rappresentano alti esempi di dedizione civile e di altruismo”.

 

Di seguito le motivazioni al premio:

 

Antonio Gasbarrini: “Nel corso della sua brillante carriera svolta con elevata professionalità, ha fornito notevoli contributi nel campo dell’epatologia, della medicina rigenerativa e cellule staminali, delle patologie infiammatorie croniche intestinali, dell’oncologia gastrointestinale e del microbioma intestinale. Ha coordinato e organizzato diversi gruppi di ricerca e ha ottenuto finanziamenti per la creazione di oltre 110 premi di ricerca e borse di studio assegnate a studenti, e laureati di area biologica e medica. Ha contatti di collaborazione scientifica con numerose Istituzioni Universitarie Italiane ed estere ed è autore di numerose pubblicazioni cliniche nell’ambito pediatrico, trapiantologico e chirurgico, cardiovascolare, ematologico, diabelologico ed angiologico”.

 

Graziano Onder: “Si è distinto per l’impegno nella cura delle persone adulte affette da sindrome di Down, attraverso attività divulgative per i familiari, attività di ricerca, attività assistenziale e sviluppando protocolli di assistenza clinica. Nell’ambito della ricerca clinica si è interessato di farmcoepidemiologia e uso di farmaci nell’anziano, di prevenzione della disabilità nell’anziano e di sarcopenia. Ha coordinato diversi progetti di ricerca tra cui progetti del Ministero della Salute 2 progetti finanziati dalla Comunità Europea”. 

 

Link alla notizia Ministero della salute:

 

 

Condividi Condividi questa news per posta elettronica E-mail Condividi questa news su Facebook Facebook Condividi questa news su Twitter Twitter Condividi questa news su Linkedin LinkedIn
Stampa Stampa questa news