Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore
Skip Navigation Links

Il Percorso clinico assistenziale dedicato ai bambini con tumore solido cerebrale

 

I tumori rappresentano la prima causa di mortalità per malattia nei bambini. Tra questi, i tumori cerebrali rappresentano la seconda causa più frequente, con circa 150 casi diagnosticati ogni anno ogni milione di persone di età compresa tra 0-14 anni. Il termine “tumore cerebrale” si riferisce non solo alla sede cerebrale, ma anche ai tumori che si sviluppano nel Sistema Nervoso Centrale (SNC).

Vista la complessità di tale patologia, all’interno della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli (FPUAG) è stato istituito un Percorso Clinico Assistenziale (PCA) dedicato ai bambini con tumore solido cerebrale, per migliorare l’accoglienza e l’assistenza ai piccoli malati e alle loro famiglie prima, durante e dopo l’accesso nella nostra struttura.

Non in tutto il territorio italiano sono presenti centri di riferimento o reparti specializzati in neuro-oncologia pediatrica, e quello della “migrazione sanitaria” dei pazienti verso altre Regioni è un fenomeno sempre pù frequente. Per questo motivo, con alcune Aziende Sanitarie, quali Caltanissetta, Crotone, Frosinone e Oristano, stiamo applicando modalità di tecnoconsulto nelle fasi di diagnosi e trattamento, all’interno del progetto “Insieme per la Salute – Trenta Ore per la Vita”.

La fase di gestione territoriale può iniziare da una visita eseguita dal Pediatra di Libera Scelta o da altre strutture assistenziali regionali o extra-regionali. La gestione ospedaliera parte invece con l’accesso del paziente presso la FPUAG attraverso varie strade: 1) DH/Ambulatorio specialistico; 2) visita specialistica multidisciplinare; 3) ricovero programmato presso il reparto di Neurochirurgia Pediatrica, in caso il paziente necessiti di eseguire un intervento chirurgico; 4) Pronto Soccorso, in casi di accesso in emergenza/urgenza.

Il nostro PCA prevede la valorizzazione dell’attività ambulatoriale specialistica integrata, come momento cardine e di collegamento tra la fase territoriale e quella ospedaliera, oltre che il rafforzamento del momento diagnostico-stadiativo e terapeutico, attraverso la sistematizzazione dell’Unità di Valutazione Oncologica (UVO). L’UVO si caratterizza come un’unità di valutazione funzionale multidisciplinare, cui afferiscono le diverse professionalità specialistiche coinvolte nel percorso di cura del paziente e le cui finalità sono riassumibili in: inquadramento diagnostico iniziale del paziente, valutazione e stadiazione del problema di salute, definizione dell’iter di trattamento, e rivalutazione del paziente nelle fasi successive del percorso. Per la maggior parte delle patologie neoplastiche a livello cerebrale si rende necessario intervenire con procedure chirurgiche con il fine di esportare la massa tumorale.

La FPUAG, in questo senso, rappresenta una delle strutture a livello nazionale che dispone di una Unità Operativa dedicata alla Neurochirurgia Infantile presso la quale, ogni anno, decine di bambini vengono sottoposti a intervento chirurgico. In tal senso, il nostro PCA articola i diversi passaggi del paziente nei vari reparti, prevedendo anche l’esecuzione di consulenze riabilitative ai bambini che hanno avuto necessità di intervento. Altro momento fondamentale è quello della continuità assistenziale post dimissione, per cui il paziente deve essere periodicamente rivalutato dal team multidisciplinare integrato dell’UVO al fine di valutare il decorso della patologia e l’eventuale necessità di ricorrere a trattamenti chemio-radioterapici.

Infine, al fine di favorire l’accessibilità per i pazienti con una diagnosi già definita, è stata prevista l’interfaccia anche nello Sportello Gemelli – Cancro,  (http://www.policlinicogemelli.it/Policlinico_Gemelli.aspx?p=8BEC3621-51FE-4827-A8C6-6049C5E25A9B), attraverso il quale i familiari e i medici curanti possono richiedere informazioni sul PCA ed, eventualmente, una prima visita direttamente per via telefonica (chiamando il numero 06 3015.7080) e/o telematica (scrivendo all’indirizzo sportello.cancro@policlinicogemelli.it).

 

Per ulteriori informazioni su questo e sugli altri Percorsi clinico assistenziali della Fondazione Policlinico Agostino Gemelli, rivolgetevi alla  UOC Percorsi Clinici/Direzione Governo Clinico (tel. 06 3015.5955,  email: percorsi.clinici@policlinicogemelli.it)

 

 


Inserire l'e-mailFormato non valido.



© 2016 Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli - Codice Fiscale e P.IVA n. 13109681000
Sede Legale Largo Francesco Vito 1, 00168 Roma - Sede Operativa Largo Agostino Gemelli 8, 00168 Roma
Tutti i diritti riservati/All Rights Reserved

Mappa del Sito | Informativa sulla Privacy | Avvertenze | Condizioni generali di utilizzo e consultazione del sito | Redazione | Webmaster