Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore
Skip Navigation Links

Ossa e muscoli

 

PER PRENOTARE UNA VISITA 

 

Ti seguiamo passo passo
I tumori che colpiscono l’osso ed i tessuti molli delle estremità rappresentano un gruppo eterogeneo di neoplasie che necessitano spesso di un approccio multidisciplinare (ortopedico, oncologo, radioterapista, radiologo, medico nucleare, fisiatra, fisioterapista, anatomopatologo, anestesisti) per garantire al paziente il miglior percorso clinico-assistenziale durante tutte le fasi del trattamento in accordo con le principali linee guida nazionali ed internazionali. L’Oncologia Muscolo-Scheletrica del Policlinico Universitario “A. Gemelli” è una struttura altamente qualificata che, in collaborazione con le Unità Operative di riferimento delle molteplici competenze coinvolte, è specializzata nella prevenzione, diagnosi e cura delle neoplasie sia primitive (osteosarcoma, condrosarcoma, Sarcoma Ewing, Sarcomi dei tessuiti molli, etc) che metastatiche che interessano il sistema muscolo-scheletrico. 

Come ti curiamo
L’Oncologia Muscolo-Scheletrica effettua una media di 400 interventi annui, sia in regime di urgenza in caso di fratture patologiche o gravi complicanze legate alla neoplasia di base sia in elezione. Vengono seguiti tutti i principi di radicalità oncologica riconosciuti in ambito internazionale e vengono utilizzati sistemi di ricostruzione che si avvalgono di protesi, sostituti ossei, adiuvanti locali di ultima generazione. I pazienti vengono seguiti nel post-operatorio oltre che da un punto di vista oncologico anche da un punto di vista riabilitativo permettendo un più rapido ed efficace ritorno alla vita quotidiana. Il trattamento viene effettuato dopo un attenta valutazione diagnostica, un adeguato planning chirurgico ed eventualmente un trattamento chemio e/o radioterapico.

Vengono eseguiti tutti i tipi di interventi oncologi a carico degli arti e del bacino associati qualora ce ne fosse necessità ad interventi di chirurgia vascolare e chirurgia plastica (lembi muscolocutanei, innesti di cute) in caso di infiltrazione vascolare, cutanea.

L'Oncologia Medica offre la possibilità di trattare le neoplasie del distretto muscolo-scheletrico in accordo alle linee guida internazionali ed è coinvolta nei più importanti e promettenti studi con farmaci innovativi. E’ in grado di gestire anche i più complessi protocolli di terapia nei tumori ossei e nei sarcomi degli arti; in particolare, vanta un’ampia esperienza nell’uso di Metotrexate ad alte dosi, che è il caposaldo della terapia dell’osteosarcoma. L'Oncologia Medica garantisce l’assistenza sia in regime di ricovero ordinario che di DH e ambulatoriale; è inoltre collegata con il Servizio di Radioterapia per i trattamenti integrati. Insieme all’Unità di Cure Palliative, l’Oncologia Medica è accreditata come un “ESMO Designated Center of Integrated Oncology and Palliative Care”.

Siamo sempre all'avanguardia
Negli ultimi decenni in ambito dell’oncologia ortopedica abbiamo assistito ad una vera e propria rivoluzione in virtù dei miglioramenti in ambito chirurgico, diagnostico e farmacologico. Ciò ha portato ad una progressiva riduzione di quello che era il principale intervento eseguito in passato come l’amputazione (ad oggi riservato solo a casi molto selezionati) e all’avvento della cosiddetta Limb Salvage Surgery, cioè la chirurgia di salvataggio dell’arto. Quest’ultima permette di ottenere risultati migliori rispetto l’amputazione in particolar modo per quanto riguarda la qualità della vita. Vengono utilizzate le protesi parziali e totali degli arti di ultima generazione oltre che innovative protesi di allungamento per i pazienti pediatrici che seguono la crescita degli stessi nel tempo. Inoltre vengono effettuati anche trapianti di osso da cadavere grazie alla disponibilità di una Banca dell’Osso all’interno del Policlinico. 

A ciò si affianca una ricca attività di ricerca, testimoniata dalla produzione di lavori scientifici  pubblicati sulle principali riviste nazionali ed internazionali.
 

Il Policlinico Universitario Gemelli è centro di eccellenza e tra i primi in Italia per il trattamento dei tumori dell’apparato muscoloscheletrico.

(fonte: Corriere della Sera - Sportello Cancro)

 


 

APPROFONDIMENTI

Sintomi più frequenti

  • Dolore
  • Tumefazione
  • Difficolta nella deambulazione
  • Zoppia
  • Edema
  • Frattura

Iter Diagnostico

  • Radiografia tradizionale
  • RMN con e senza mdc
  • TAC con e senza mdc
  • PET-TAC, Scintigrafia
  • Biopsia

Terapia Chirurgica

  • Curettage e riempimento di lesioni ossee
  • Resezioni e ricostruzione con protesi
  • Allograft
  • Protesi composite
  • Inchiodamenti endomidollari
  • Artrodesi
  • Amputazioni

Terapia Medica

  • Farmaci citotossici: Metotrexate ad alte dosi, derivati del platino, Ifosfamide, Doxorubicina, Etoposide, Dacarbazina, Irinotecan, Temozolamide, taxani, Gemcitabina.
  • Farmaci a bersaglio molecolare: Pazopanib, Imatinib, Mifamurtide
  • Farmaci innovativi sia citotossici che a bersaglio molecolare (vedi Trial Clinici)

 

Università Cattolica del Sacro Cuore

© 2019 Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS - Codice Fiscale e P.IVA n. 13109681000
Sede Legale Largo Francesco Vito 1, 00168 Roma - Sede Operativa Largo Agostino Gemelli 8, 00168 Roma
Tutti i diritti riservati/All Rights Reserved

Mappa del Sito | Informativa sulla Privacy | Avvertenze | Condizioni generali di utilizzo e consultazione del sito | Redazione | Webmaster